Web Hosting Professionale
Global Italia Web Hosting Professionale ItalianoGlobal Italia Web Hosting Professionale Italiano
Global Italia Web DesignGlobal Italia Web Design Web Agency Firenze Italia
Global Italia SmsGlobal Italia - GLobalsms.it Servizio di Invio Sms Professionali tramite web
Global Italia VoipGlobal Italia - Globalcall.it Servizi Professionali di Voip
Global Italia DialUpGlobal Italia - GlobalFree.it Dial Up con Numero Unico da Tutta Italia

Informativa sui Cookie: Globalitalia.it utilizza unicamente Cookie Tecnici (essenziali per la fruizione del sito), NON UTILIZZA cookie di Profilazione, potrebbero essere utilizzati cookie di terze parti (statistiche, chat ...)

Continuando la Navigazione ne Accetti l'utilizzo.

 

Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl Global Italia Web Hosting Web Design Sms DialUp Voip Adsl
     GLOBAL SMS ALIAS - Delibera AGCOM n. 42/13/CIR
Gestione Alias Alfanumerici Delibera AGCOM n. 42/13/CIR

L'autorità per le Telecomunicazioni (AGCOM) ha pubblicato la delibera n. 42/13/CIR (NORME PER LA SPERIMENTAZIONE DI INDICATORI ALFANUMERICI PER L'IDENTIFICAZIONE DEL SOGGETTO CHIAMANTE NEGLI SMS/MMS IMPIEGATI PER SERVIZI DI MESSAGGISTICA AZIENDALE) che da avvio ad una fase di sperimentazione per l'utilizzo del cd ALIAS (indicatore alfanumerico) nei servizi di messaggistica aziendale.

La delibera, tra l'altro, obbliga tutti gli operatori "fornitori di servizi di messaggistica aziendale" e/o operatori di accesso a costituire un elenco sempre aggiornato che censisca tutti gli alias utilizzati dagli utenti (ad esempio aziende "Content service provider") in modo da poter fornire all'autorità stessa o ai destinatari di comunicazioni via sms che ne facciano richiesta tutte le informazioni del mittente dei messaggi.

L'Alias non potrà essere utilizzato prima di essere stato registrato sul Database dell'Autorità.

A partire dal prossimo 15 ottobre 2013, tutti gli SMS e Content Providers dovranno osservare i seguenti obblighi/indicazioni:

  1. In deroga alle disposizioni di cui all’art. 6 (Identificazione della linea chiamante) dell’allegato A alla delibera n. 52/12/CIR, fino al 31 dicembre 2014 è consentito l’utilizzo di Alias nelle comunicazioni di messaggistica aziendale come identificativo del chiamante (CLI).
  2. L’Alias non può essere composto esclusivamente da caratteri numerici. Le numerazioni che possono essere utilizzate ai fini del provvedimento sono quelle con i codici: 0, 3, 40, 43, 5, 800 e 803. Ciascuna numerazione è utilizzata nel rispetto di tutte le norme a questa relative.
  3. E’ possibile associare alla stessa utenza più Alias.
  4. L’Alias è costituito in modo tale da agevolare al massimo l’individuazione da parte del destinatario del soggetto responsabile del contenuto della comunicazione oppure del bene o servizio offerto dallo stesso, riducendo, al contempo, le possibilità di indurre a false individuazioni, pertanto è costituito in modo da essere distintivo dell’utente, non lesivo di diritti altrui e non ingannevole per il destinatario.
  5. L’utilizzo di Alias che richiamino Enti ed Istituzioni pubbliche, di qualunque natura, sia di tipo generico, come ad esempio: "Ministero", "Comune", "Ospedale", ecc., sia proprio, come ad esempio: "Interno", "Roma", "San Camillo", ecc. è riservato esclusivamente ai medesimi Enti ed Istituzioni e non è associabile ad altri soggetti.
  6. L’Alias è determinato nel rispetto delle norme vigenti relative ai marchi.
  7. Nell’ambito della sperimentazione di cui al presente provvedimento, l’Autorità si riserva di disciplinare le modalità per fornire all’utenza finale informazioni riguardo agli Alias, attraverso i servizi informazioni elenco abbonati, analogamente a quanto già previsto relativamente alle numerazioni dalla disciplina riguardante la Base Dati Unica di cui alla delibera n. 36/02/CONS. Fino all’implementazione di tale disciplina, l’obbligo di fornire i servizi di informazioni relativi agli Alias ricade sui fornitori dei servizi all’accesso.
  8. Ferma restando l’adozione di specifici provvedimenti nei confronti dei responsabili in caso di violazione delle disposizioni che precedono e di ogni altra disposizione vigente, l’Autorità si riserva di disporre l’annullamento delle disposizioni in deroga di cui al presente provvedimento nel caso in cui si verifichino situazioni diffuse di grave turbativa della concorrenza o di grave danno agli interessi degli utenti dei servizi di comunicazione elettronica.

Scarica il documento (in formato PDF)


Web Hosting Professionale
servizio internet sms che permette l'invio sms da web, permette di inviare sms dal proprio sito web o pc
Copyright© - Global Italia Srl 2000-2018 - All Right Reserved - P.I.05190530484

AGCOM Autorità per le garanzie nelle comunicazioni
GLOBAL ITALIA s.r.l. è un Operatore di Comunicazione Autorizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico iscritta al R.O.C. "Registro Operatori Comunicazione" tenuto dall' AgCom, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Iscrizione n°: 24437
ACQUISTI IN RETE PA

GLOBAL ITALIA s.r.l. è un Operatore Economico Abilitato al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione: Provvedimento Prot. 1478/SAD/S/2014 del 23/12/2014